Eccitazione e disfunzione erettile

Eccitazione e disfunzione erettile


LA FASE DELL’ECCITAZIONE E DISFUNZIONE ERETTILE
La fase dell’eccitazione nel maschio è quella fase preparatoria che attiva una serie di eventi a cascata che preparano il soggetto al rapporto sessuale. L’eccitazione sessuale comporta una complessa modulazione dei sistema nervoso autonomo che vede il suo apice nell’erezione.
Se nonostante un’adeguata stimolazione la vasodilatazione non si verifica bisogna ipotizzare un meccanismo inibitorio che blocca la normale reazione.
Perché ciò si realizzi è sufficiente che la previsione o l’inizio del rapporto sessuale comporti un’attivazione emotiva intensa (ad es. paura, rabbia, insicurezza, disgusto) tale da suscitare una reazione di allarme. Se il soggetto ha paura di essere giudicato, di fallire, o è convinto di dover avere una prestazione fuori dal comune per essere considerato normale, allora questo porterà il soggetto a concentrarsi sulla prestazione stessa senza riuscire più a vivere il rapporto sessuale nella sua naturalezza. Col tempo il soggetto comincerà a vivere il rapporto sessuale non con piacere ma come una prova, come un compito in cui lui deve raggiungere una meta. Questo di solito porta il soggetto nel tempo a vivere il rapporto sessuale come un impegno gravoso o nel peggiore dei casi come un evento pericoloso che suscita una reazione emotiva di allarme che impedisce alla lunga la possibilità stessa del rapporto, creando un fenomeno conosciuto col nome d’inibizione emotiva.
Il meccanismo d’inibizione emotiva dell’eccitazione sessuale ha, peraltro, un evidente valore evolutivo. È chiaro che, di fronte ad un pericolo in cui è messa in gioco la sopravvivenza individuale è invece più congruo un comportamento di attacco o fuga.
In sintesi, la possibilità del rapporto sessuale è vissuta come un evento pericoloso che suscita una reazione emotiva di allarme che impedisce la possibilità stessa del rapporto.

LA TERAPIA
La terapia sessuale è una terapia breve specifica per il trattamento dei disturbi psicosessuali maschili e femminili.
A volte deve essere associata o preceduta da un counseling di coppia per superare le difficoltà relazionali presenti nella coppia e che sostengono o mantengono la disfunzione sessuale.

Gli obiettivi strategici della terapia saranno:
- Ricostruire quando è nato il problema e quali sono i fattori che lo mantengono;
- Riabilitare il soggetto a reagire normalmente alla Stimolazione Sessuale;
- Diminuzione delle Emozioni Disturbanti;
- Diminuzione dei pensieri automatici negativi;
- Modificazioni delle convinzioni disfunzionali;
- Riduzione degli evitamenti;
- Prescrivere Esperienze Concrete e Proporre Ristrutturazioni Cognitive;
- Criticare e Modificare quelle Convinzioni che Producono l’Emozione Disturbante.

Se il tuo problema è la delicata fase dell'eccitazione e hai disfunzioni erettili contattami per risolvere insieme e trovare la cura adatta.

Fissa un appuntamento


Il mio compito in questa fase è accogliere la persona con il suo marasma emotivo, cercando di metterla a proprio agio, creando intorno a lei un clima di serenità e accettazione per i propri vissuti e per le proprie emozioni.

Fissa un appuntamento

Per prenotare un appuntamento è sufficiente chiamare al numero 347/3341743 e richiedere un colloquio psicologico clinico con me, oppure compila questo modulo di seguito per avete le informazioni di cui hai bisogno.